english english

People Puzzle Project


Ottenere il meglio dai collaboratori con il diversity management e la leadership creativa.

Il progetto parte dal presupposto che l'organizzazione non sfrutti appieno il "potenziale" già presente in termini di risorse personali, ovvero di "capitale umano".

 

 

La novità consiste in un cambio di prospettiva rispetto ai programmi classici di sviluppo: non si tratta in questo caso di far crescere le persone nel senso classico del termine, ma di metterle nelle condizioni di esprimersi al meglio, sfruttando le attitudini, le qualità ed i talenti che già le caratterizzano.


L'approccio e quello del diversity management applicato alle singole persone: ognuno è diverso e unico, diverso e unico è il contributo che può dare all'impresa. Si tratta di riconoscere l'unicità (talento) e di collocarlo correttamente per la massima produttività aziendale e la massima soddisfazione personale.

 

L'intervento è strutturato in più fasi:

 

1) Assessment del "talento" espresso

2) "Leadership creativa": incontri formativi con i responsabili

3) "La palestra dei talenti": incontri periodici rivolti alle persone

4) Consulenza organizzativa e sessioni di coach

5) Valutazione finale

 

In collaborazione con Myriam Giangiacomo
Resp. progetto Federica Ghetti

 

 







Menu



Links


Managerzen Portale del mondo del lavoro alternativo